Lory Del Santo, nonostante tutto!

Di solito il titolo di un articolo è il punto finale ma questa volta è venuto fuori dalla penna per primo e parto da qui. Lory Del Santo, nonostante un’infanzia con una madre fredda e scostante, nonostante amori fallimentari, nonostante la perdita del suo bambino in un tragico incidente, nonostante il chiacchieratissimo amore con un ragazzo più giovane di lei di 33 anni, nonostante il suicidio del suo secondo figlio. Lory Del Santo, nonostante tutto! Ma andiamo con ordine.

Loredana Del Santo, in arte Lory è una giovane e bella ragazza che cerca nella televisione un posto per essere notata, come vuole la sua Luna alta nel cielo di nascita, e così inizia la sua carriera da donna di spettacolo con un programma cult degli anni ’80 diretto da Renzo Arbore dove interpreta la sexy archivista. Da lì si sposta negli studi berlusconiani del Drive in dove continua a rivestire un ruolo sexy. Il tempo passa ma ormai, quella della donna sexy e un po’ svampita, è diventata una maschera che però lei indossa volentieri perché apparire ed essere ammirata le è nelle corde. Alla sua carriera da donna di spettacolo si affianca di apri passo la vita privata.

In più di un’intervista, così come nella sua autobiografia, Lory parla di una difficile vita familiare da cui è scappata giovane anche per sfuggire a particolari attenzioni da parte di uomini poco adatti a lei. Che questa brutta esperienza l’abbia segnata così profondamente da interferire anche in futuro nella sua ricerca costantemente frustrata della felicità di coppia? Forse sì, non lo sappiamo ma fatto è che, a fronte di alcuni amori supposti e altri accertati, Lory fa difficoltà a trovare pace sul fronte del cuore.

Un giorno conosce Eric Clapton a Milano mentre il cantante era in città per un suo concerto e  pare che Clapton si sia subito innamorato della bella Lory tanto da ritornare poco dopo nella città lombarda e iniziare la relazione con lei. Con Clapton Lory sembrava, a detta di tutti, aver trovato la felicità. Nasce un figlio, Conor, che sarebbe potuto essere il coronamento di un amore ma a soli 5 anni di vita, il piccolo cade accidentalmente dal 53 piano di un grattacielo di New York e questo dramma familiare li allontana definitivamente e sancisce la fine della loro storia. Un dolore immenso quello della perdita di un figlio ma Lory trova dentro di sé la forza per andare avanti. Altri incontri sentimentali, un  figlio, Devin, nato dalla storia con Silvio Sardi e infine Loren, terz’ultimo figlio, di cui non vorrà mai svelare l’identità del padre. Il tempo passa, amori che nascono e che finiscono ma Lory non sembra indietreggiare di fronte alle turbolenze affettive tant’è che si rinnova nello spirito iniziando una relazione con un uomo più giovane di 33 anni. Piovono le critiche su di lei, il chiacchiericcio da salotto, ma Lory vuole la felicità ed è sicura di averla trovata nel giovane uomo. Sembra che le cose vadano nel verso giusto ma nell’agosto del 2018, a Miami, suo figlio Loren malato di una terribile malattia mentale, l’anedonia, si suicida. Un’altra dura, durissima prova per una donna che sembra non trovi pace nella sua vita. Per superare questo momento, Lory decide di partecipare ad un reality per Vip, lasciando molte persone perplesse per la scelta. A questo punto abbiamo tante informazioni per poter osservare il suo Tema e capire se, con una lettura a  posteriori, sono in qualche modo ravvisabili nel suo cielo di nascita gli elementi fondanti della sua vita .

tn lory del santo

 

Lory nasce con il Sole in Bilancia in casa 3 e Venere che governa il suo Sole si trova nella stessa casa ma nel segno precedente, in Vergine. L’ascendente è nel regale Leone e Urano è prossimo a sorgere. La donna di spettacolo la vediamo nell’ascendente Leone, dalla seconda casa nel segno e dalla Luna, l’astro che riguarda la popolarità stagliata nel luogo più alto nel suo cielo. Ma il suo Tema, col senno di poi naturalmente, parla anche della sua insoddisfazione affettiva e nella sua ricerca della felicità che fa un po’ di fatica a trovare. Nata in Luna piena dunque Luna opposta al Sole, Marte governa la Luna  ed è quadrata a Marte stesso. Venere quadrata a Saturno dalla Casa 5 quella della vitalità della gioia, dei figli, cuspide di casa VII in Acquario e Urano che lo governa, in casa I prossimo all’ascendente e dunque opposto alla casa delle relazioni. Tutti valori che, se sommati tra loro, non favoriscono la stabilità affettiva ma parlano piuttosto di prove, rinunce, separazioni improvvise di natura di casa 5, quella come già detto relativa ai figli e agli amori.

Per Lory Del Santo, la figura maschile interiorizzata, che nel Tema di una donna leggiamo attraverso il Sole e Marte, nella sua Carta Natale è sì dominante ma anche frustrante perché non all’altezza delle necessità soprattutto emotive. Il Sole infatti è opposto alla Luna mentre Marte è in quadratura a Plutone. La Luna, scrigno della sfera più intima, è sotto l’assedio di energie maschili sovrastanti e questo vuol dire che le relazioni non sono state appaganti quanto piuttosto manchevoli in qualcosa. Marte quadrato Plutone non indica di certo una mascolinità virile e forte caratterialmente, le caratteristiche di una figura maschile di cui invece avrebbe avuto bisogno nella sua vita per affrontare le grandi prove di cui è stata protagonista. Paradossalmente, a starle vicina dopo il suicidio di Loren è il suo compagno appena ventisettenne, un altro figlio praticamente! Nel  grafico di nascita di Lory Del Santo Mercurio è in encadrement proprio tra Venere, l’amore, e il Sole, il partner. Un compagno molto giovane le è consono e affine per di più Venere è in Vergine governata proprio da Mercurio che indica i giovani.

Come sappiamo i simboli astrologici hanno diverse letture, diverse interpretazioni come la quadratura tra Marte e Plutone in cui ravvisiamo, non solo le qualità deludenti, frustranti del partner maschile ma anche la natura violenta degli accadimenti più intimi che Lory del Santo ha vissuto perché sono due pianeti appunto dalla natura violenta Marte e pericolosa Plutone. Marte, nel suo Tema, governa la casa X in Ariete mentre lo Scorpione governato da Plutone è in casa IV benché sia intercettato. La casa IV è la famiglia di nascita e quella che costruiamo nella vita ma è anche ciò che di più intimo abbiamo e che non mostriamo né condividiamo con gli altri. La casa IV sono le radici intese come ambiente familiare dove siamo cresciuti ma anche radici psicologiche, ci indica da dove veniamo, ci parla dei nostri genitori, soprattutto del padre e nel Tema  di Lory Del Santo troviamo ben due pianeti, Nettuno e Giove congiunti in semiquadratura a Saturno e in sestile a Plutone. Qualcosa non deve essere funzionato già dall’infanzia della showgirl, qualcosa di importante deve esserle mancato. Leggevo in una sua intervista del padre che è morto in un incidente quando lei era piccola, morte ravvisabile in quel semiquadrato Giove-Nettuno a Saturno. Giove funge da figura maschile protettrice ma la congiunzione a Nettuno gli fa perdere forza e diventa evanescente, una figura maschile importante come può essere quella di un padre che sparisce all’improvviso e con una modalità di  taglio secco saturnino. I simboli restano ma con il tempo cambiano gli attori.

Negli anni altre figure maschili diventano importanti per una donna, in primis i figli se ce ne sono e Lory ne perde drammaticamente due! Io dico sempre che quando un aspetto, un pianeta, paiono dirci qualcosa, dobbiamo riscontrare quel messaggio anche in più aspetti altrimenti vorrà dire altro. Non sono partita per questa mia interpretazione dunque da un aspetto che, in realtà, cattura subito l’occhio, come Saturno in casa 5 ma che ora, con il confronto con altri aspetti che ripetono con altre parole lo stesso concetto, sappiamo che ha funzionato come da manuale! Saturno in casa 5, come la Tradizione vuole, non è foriero di gratificazioni affettive e non lo è nemmeno per ciò che riguarda i figli. Dopo aver visto che tutto il Tema parla in questa direzione ora possiamo dire che il suo Saturno in casa 5 ha lavorato davvero da manuale!
Un’occhiata al ritorno solare del 2017, quello che era ancora attivo al momento della morte del figlio Loren. Io non sono documentata su dove si trovasse Lory Del Santo il giorno del ritorno solare ma, se conoscete la mia impostazione sull’argomento, sapete che io domifico sempre e comunque per il luogo di nascita. Le ragioni di tale scelta sono ampiamente spiegate nel mio piccolo manuale “Il ritorno solare” in vendita su amazon.

 

rs lory del santo
La prima cosa che mi salta all’occhio è l’inversione degli assi tra il Tema Natale e la rivoluzione solare, come se la vita si fosse capovolta all’improvviso sulle priorità, sui valori di lei. Nel Tema di nascita Lory Del Santo ha l’ascendente nel segno del Leone e il Fondo Cielo nel segno della Bilancia, nella rivoluzione solare  l’ascendente è nel segno della Bilancia e il Leone si posiziona al Medio Cielo. La famiglia, rappresentata dalla casa IV in Bilancia nella Carta di nascita è il settore che sorge nel Tema di rivoluzione e Giove, che governa la casa 3 quella delle persone giovani a noi vicine ma che è anche il governatore notturno della casa 5, quella dei figli, è congiunto all’ascendente, opposto a Urano in casa VII ed in semiquadratura a Marte che governa Urano stesso.  La Tradizione astrologica non considera Urano perché non visibile ma di Marte ne traccia un profilo chiaro, è un pianeta violento, ma noi che trattiamo astrologia moderna sappiamo che anche Urano ha del pericoloso. La sua natura è improvvisa, fulminante e, col senno di poi, non ci meraviglia questo doppio contatto di Urano e Marte a Giove. Dalla casa 5, quella dei figli, c’è un altrettanto preoccupante e insidioso contatto di opposizione tra Nettuno e Marte. Nettuno non è un pianeta che i moderni astrologi considerano pericoloso ma subdolo sì, evanescente e capace di indicare chiaramente una sparizione nel nulla di qualcosa o di qualcuno. Inoltre indica le droghe ma anche le persone con disturbi mentali e, come Lory Del santo stesso ha riferito, il figlio aveva una grave malattia mentale. L’ultimo contatto su cui voglio portare l’attenzione è la congiunzione Luna Saturno, foriera di chiusura, dolore, freddo nel cuore per via di una fine dolorosa, in quadratura a Mercurio che, repetita iuvant, indica, tra le altre cose, ma qui chiaramente, i figli!

Annunci

Ingresso Sole in Pesci

ingresso-sole-in-pesciIl Tema d’ingresso del Sole in Pesci mostra il luminare al Medio Cielo, punto di massima visibilità. La Luna, come nel Tema precedente, è all’ultimo quarto. Nel ciclo soli-lunare l’ultimo quarto segna la fase finale di qualcosa, un tirare le somme e un far fronte a eventuali aggiustamenti di rotta. Ma la risalita è chiaramente indicata dal Sole al mediocielo, mentre Mercurio, governatore dell’ascendente, è in trigono a Giove, suo opposto naturale che governa la casa VII. C’è più conciliazione in questo Tema anche se il grande benefattore, Giove, è retrogrado e quindi non in una fase espansiva quanto piuttosto introspettiva. Saturno al discendente è il guardiano della soglia delle relazioni e dato il suo moto lento continua anche in questo Tema il suo rassicurante contatto di trigono con Urano, ormai in moto diretto dal 29 dicembre scorso e quindi ancora più forte.

 

Eclissi lunare in Leone

Stanotte ci sarà la Luna Piena in Leone a 22° che sarà anche eclissi lunare. La Luna farà trigono a Saturno e a Urano e sestile a Giove, il Sole farà sestile a Saturno e a Urano e trigono a Giove. Un aspetto molto positivo soprattutto per i segni di Fuoco Leone, Ariete e Sagittario ma anche per i segni d’Aria Gemelli e Acquario. In qualche modo è come una porta che si apre mentre qualcosa si definisce definitivamente.

Mercurio diretto

Oggi Mercurio, il pianeta connesso simbolicamente con gli spostamenti, i contratti, le comunicazioni, i fratelli, torna finalmente in moto diretto. Tutto riprenderà, pian piano, a muoversi e finalmente si concluderà quel contratto, quell’incontro, quel viaggio. Se ne avvantaggiano soprattutto i nativi Sagittario,  Gemelli,  Vergine e  Pesci.

Auguri Capricorno!

Il tuo mese personale inizia il 21 dicembre quando la luce raggiunge il suo minimo e il buoi avanza. Sei nostalgico, malinconico, spesso chiuso nei tuoi pensieri perchè dentro di te sai che prima di osare in qualsiasi campo della vita, c’è bisogno di una profonda elaborazione. Incarni sin da piccolo lo spirito saggio e meditativo e per questo sei ritenuto da tutti molto affidabile. Qualunque professione eserciti, la curi con meticolosità e rigore ecco perché l’ascesa in campo lavorativo di solito è uno degli obiettivi di vita che riesci a raggiungere con facilità. Saturno, il tuo governatore, ti dona lungimiranza e spirito di sacrificio ma allo stesso tempo ti ricompensa con posizioni sociali spesso molto ambite sebbene non sempre di prima linea. È dunque nella carriera lavorativa che dai il massimo di te, governare il tuo piccolo o grande spazio è per te di vitale importanza. Speso però raggiungi in età adulta le tue mete, la prima parte della vita è piuttosto sacrificata ma tu non indietreggi mai. Tanto impegno nel campo lavorativo ti fa però rischiare di perdere di vista gli affetti che gestisci in maniera un po’ fredda e razionale. Sei combattivo ma le tue battaglie si svolgono all’interno di te, sai che fuori, nel mondo, c’è un posto privilegiato che ti aspetta, ti appartiene di diritto e raggiungerlo richiede lo sforzo di una vita e la capacità di tenere a freno quel senso di ansia che spesso ti attanaglia e ti fa ricercare la solitudine. Ritirarti nel tuo mondo, lontano dagli altri, per te è una toccasana, serve a ridimensionare i tuoi fantasmi interiori, le tue paure, le tue ansie e a scegliere l’unico obiettivo che perseguirai, poiché non disperdi invano le tue energie e questa è la tua forza.

 

Appuntamento astrologico

Vi aspetto domenica 27 novembre alle ore 18 presso il centro OLIS in Via Toscanini 14 a Montesilvano. Vi parlerò dei segreti d’interpretazione in chiave astrologica dei triangoli amorosi, l’argomento del mio libro “La sinastria delle coppie segrete”. ❤

Appuntamento astrologico

Domenica 20 presso I giardini del the a Pescara in Via Nicola Fabrizi 20/22, vi parlerò delle tecniche di analisi dei triangoli amorosi. Vi presenterò così il mio ultimo libro “La sinastria delle coppie segrete”. Ingresso libero, vi aspetto! :-*

Incontro astrologico

“L’AMORE E’ NELLE STELLE”
mercoledì 9 novembre ore 17:00 Presso Libreria Point Il centauro Via Masci Chieti
Presentazione del libro
“La sinastria delle coppie segrete”
Un pomeriggio “stellare” con l’astrologa e scrittrice Daniela Di Menna, iscritta all’albo CIDA (centro italiano di astrologia),
che ci parlerà dell’amore attraverso il simbolismo astrologico. E ci racconterà misteri, curiosità, cose inaudite e arcane…avete mai sentito parlare di sinastria? termine impronunciabile, eppure è una tecnica di analisi astrologica altamente stimolante per scoprire l’alchimia della coppia.
Vi aspettiamo!!!

Sole in Scorpione

La Carta d’ingresso del Sole in Scorpione, domificata per Roma, mostra un Ascendente nel segno del Leone con il Sole, suo governatore, in campo 3 e in congiunzione separativa a Mercurio. Anche la quadratura della Luna in Leone è separativa e il primo aspetto applicante che il Sole farà, sarà un trigono a Nettuno in campo VII e governatore del campo 8. Configurazioni, queste, che suggeriscono l’idea di qualche tensione legata alle relazioni più strette che però va a dissolversi durante il mese solare.

Marte, antico governatore del Sole in Scorpione e Plutone, governatore moderno, sono congiunti in casa 5. Il primo si applica alla quadratura con Urano retrogrado in casa 9. Questi sono aspetti di cambiamento, di tensione, di necessità di reindirizzare le proprie energie verso un obiettivo diverso che punti a una maggiore autonomia psicologica e alla ricerca di un più ampio campo di azione. Considerato che l’aspetto si forma tra le case 5 e 9, case di fuoco, probabilmente gli effetti sono concentrati proprio verso ambiti di autoaffermazione per la crescita e l’espansione.

Un’occhiata alla Luna in Leone che governa la casa 12 e che si trova proprio in casa 12: è rassicurante il trigono che forma con Venere in casa IV, come a suggerire che la famiglia, gli affetti più intimi, saranno protetti da eventuali confronti dinamici

La Sinastria delle coppie segrete

Se vi intriga l’argomento di come potrebbero essere studiati i triangoli amorosi, il mio libro “La Sinastria delle coppie segrete” in vendita su amazon.it vi darà tutte le indicazioni del caso.
Vi lascio un sunto.

“L’analisi in chiave astrologica delle relazione è sempre affascinante e ricca di suggestioni perché si sa “è l’amore che move il sole e l’altre stelle”. L’astrologia ci offre ottimi mezzi interpretativi, tra cui la Sinastria, ma quando la relazione è un triangolo amoroso? Possiamo analizzare il Tema di coppia con l’aggiunta di una regola antica per rivelarne i misteri più reconditi? Questo è quello che vi propongo con questo mio lavoro, svelare, nel senso di togliere i veli, a ciò che la Sinastria nasconde”.

Novità editoriale

Carissimi che mi seguite da tanto, da oggi è in vendita su amazon.it la mia opera prima “Il ritorno solare”, un manuale pratico, di semplice consultazione su una delle tecniche previsionali più antiche e più affascinanti, comunemente conosciuta come la rivoluzione solare. Un grazie affettuoso a Grazia Bordoni che mi ha sempre incoraggiata in quest’avventura e che ha curato la prefazione. Un grazie a Fabrizio Corrias che ha curato la parte tecnica per chi voglia cimentarsi nel redigere un Tema di rivoluzione a mano. Un grazie di cuore a Sandra Zagatti per la sua certosina cura nello scovare ogni minimo refuso e per l’editing.
Vi auguro buona lettura e vi posto l’indice del mio libro.
Indice per blog

Mercurio torna diretto

Champagne per tutti, Mercurio oggi termina la sua retrogradazione e inizia il suo stazionamento diretto. Fine delle rielaborazioni, attese, ritardi, ripensamenti, da oggi, lentamente, tutto riprenderà a scorrere in maniera più o meno fluida. L’altro ostacolo da superare sarà infatti la quadratura di Giove a Saturno che pone ancora dei limiti, degli ostacoli ma, se terremo duro, con il passaggio a breve dei pianeti veloci nel segno dei Gemelli, saremo alleggeriti di tanti pesi.
Mercurio dietto

Mercurio

Come già accennato nei post precedenti, Mercurio sta compiendo un anello di sosta nel segno del Toro. Nel suo apparente ciclo di retrogradazione oggi, 9 maggio, Mercurio sarà nei cazimi del Sole. Il fenomeno non sarà visibile a occhio nudo per cui bisognerà procurarsi l’attrezzatura adatta e idonea all’osservazione dell’astro. In termini astrologici il fenomeno è associato alla difficoltà di separare il proprio ego da ciò che si pensa e ad un’altrettanta difficoltà ad ascoltare.

Estate 2019: retrograda!

Quest’anno il meteo l’ha tirata lunga, pareva che l’estate non dovesse arrivare mai ma alla fine il ciclo delle stagione vince sempre e finalmente possiamo dire di essere in estate. Ma come sarà astrologicamente parlando questa stagione? In una sola parola direi retrograda.
Già da giugno abbiamo Giove, Saturno, Nettuno e Plutone in retrogradazione ed essendo pianeti semilenti e lenti già prefiguriamo che i grandi cambiamenti che aspettiamo, se li aspettiamo, non saranno all’ordine del giorno. A luglio la situazione si complica ulteriormente perché Mercurio, il messaggero degli dei, compie la sua retrogradazione. Il quid in più che aggiunge Mercurio è che sebbene le comunicazioni si facciano in generale più complicate, la retrogradazione ci mette però in contatto con chi avevamo perso di vista. In altre parole torna il passato e considerando che i segni coinvolti nella retrogradazione sono il Cancro e il Leone direi che chi torna lo fa in grande stile e con dei buoni sentimenti per noi. Ad agosto Giove torna diretto e così Mercurio, entrambi appartengono all’asse Gemelli-Sagittario quello, tra l’altro, relativo ai viaggi. Agosto è il mese migliore per viaggiare, avremo meno intoppi generici sul fronte organizzativo e di riuscita. Stessa cosa può dirsi per Settembre che sul finire vede anche Saturno riprendere il moto diretto ma qui più che di vacanza può parlarsi di ripresa del lavoro o dell’arrivo di esso. Buone vacanze!

Urano in Toro

Dal punto di vista astrologico questi primi giorni di marzo sono piuttosto febbrili. C’è aria di cambiamento, di modifiche importanti, di cambi di direzione ma anche di dubbi e ripensamenti. Andiamo con ordine. La Luna Nuovo in Pesci congiunta a Nettuno è come fare un salto in lungo ma senza vedere bene cosa c’è dopo l’ostacolo. La lunazione è sempre foriera di aspettative, nuove prospettive e desiderio di un nuovo inizio ma cosa c’è di più indefinito di Nettuno che condiziona fortemente questa Luna Nuova? Ovvio che il pianeta della nebbia, della confusione, dell’offuscamento non  ci fa vedere chiaramente verso dove ci stiamo dirigendo con la nostra volontà e con le nostre scelte ma c’è sempre quel sottofondo di speranza mista a illusione che ci fa credere di stare percorrendo la strada giusta. A fare il paio con questa energia confusionaria c’è la retrogradazione di Mercurio, il dio dell’intelletto che si fa retrogrado e di certo non aiuta a vagliare bene la strada da percorrere. Già di per sé Mercurio in Pesci è un chiaro indicatore di idealizzazione e scarsa capacità di giudizio se poi si fa anche retrogrado nel segno del misticismo ecco che la confusione dentro di noi ci attanaglia.
Su tutto questo ecco che fa da guida il nuovo ingresso di Urano in Toro. Nel pacioso e riflessivo segno di terra del Toro Urano si fa più prudente, più calmo, più deciso a costruire anziché demolire come nel segno dell’Ariete. I tempi si fanno meno convulsi ma allo stesso tempo le soluzioni possono arrivare all’improvviso. Quello che c’è da capire è che le scelte in realtà saranno state a lungo vagliate anche se ci sembrerà di prendere decisioni improvvise. Il Toro non ci permetterà di sbagliare, saranno la prudenza e l’accortezza che ci occorrono per dirigere bene le nostre energie e Urano coglierà sempre l’attimo giusto per agire perché quella è la sua caratteristica.

Sole in Acquario

sole in acquario

Nel Tema d’ingresso del Sole in Acquario, con la domificazione convenzionale per Roma, l’ascendente cade nel segno dei Pesci e il suo governatore moderno, Nettuno, è in casa 12 in quadratura al midpoint Giove Venere in Sagittario. I due benefici, benché Venere si stia allontanando da Giove, sono ancora congiunti e la quadratura di Nettuno vanifica leggermente il loro effetto benefico immettendo dubbi e perplessità nelle questioni affettive o di denaro.

Il Sole è in casa 11 e il primo aspetto che compirà sarà il giorno successivo quando si compirà la Luna Piena in Leone a 00°52’ del segno. Momento di resa dei conti, del raggiungimento di un’apice che coinvolge sia i valori di casa 5, governata dalla Luna, che di casa 6 cuspide Leone e governata dal Sole.

C’è da segnalare che il 6 del mese anche Urano, l’unico pianeta retrogrado del periodo,  torna diretto a 28° Ariete e inizia la sua corsa versa il segno del Toro. Un mese senza retrogradazioni è sempre più immediato e scorrevole di periodi in cui, come nell’estate sorsa, più pianeti sembrano rallentare il passo, ovviamente dalla nostra percezione ottica e non sul piano reale. Un buon mese quello dell’Acquario, da vivere con qualche accortezza sul piano dei valori, che siano economici o affettivi.

 

 

Uno sguardo al 2019

Astrologicamente parlando, il 2019 si presenta come un anno molto vivace ma quasi diviso a metà. La prima parte sarà indubitabilmente connotata dall’elemento fuoco e questo per via della presenza di Giove in Sagittario ma anche di Urano in Ariete, poi, quando il 6 marzo Urano entrerà definitivamente in Toro, l’ago elementale si sposterà sempre più verso l’elemento terra. Nonostante il passaggio importante di segno di Urano tuttavia il fuoco non si spegnerà perché Giove è in domicilio in Sagittario, quindi forte, e quando i pianeti veloci transiteranno in Ariete in primavera e in Leone in estate l’energia prorompente e dinamica dell’elemento fuoco si farà sentire.

Gennaio, nonostante sia il mese del Capricorno, avrà una grande concentrazione di pianeti in segni di fuoco e ci saranno giorni, addirittura, in cui la Luna, Mercurio, Venere e Giove si troveranno allineati tutti nel 9° segno anche se tecnicamente Mercurio e Venere non si incontreranno per uno scarto di 2 giorni ma lavoreranno comunque come una staffetta. Marte sarà in Ariete, il posto migliore dove potrebbe trovarsi perché da lì dona sicurezza in sè stessi e determinazione. Buon mese dunque per le questioni affettive in generale, sia per quelle esistenti che per le nuove avventure ma anche per nuovi inizi a 360° o se vogliamo dare tagli decisi a qualcosa che non ci rappresenta più.

Vedremo, via via, che entreremo nell’ano nuovo cosa ci riserveranno le stelle nei mesi seguenti.
Per ora buon Natale e buone feste a tutti.

natale 2014