Saturno in Sagittario

La vigilia di Natale è il momento in cui si scartano i doni, il momento forse più atteso dai bambini ma anche da molti adulti. Quest’anno le stelle hanno deciso di portare in dono un cambio di segno per il signore del karma. Saturno entrerà nel segno del Sagittario proprio il 24 dicembre dopo quasi 3 anni di transito nel precedente segno dello Scorpione. Ogni transito di Saturno porta con sé responsabilità, rallentamenti e tagli di situazioni/relazioni inutili. Al positivo, ogni suo transito, porta saggezza, maturità dovuta all’esperienza e una più definita strutturazione del proprio sé. Durante il 2015 il Grande Vecchio, come è conosciuto in Astrologia, farà una breve retrogradazione nel segno dello Scorpione dal 16 Giugno al 18 Settembre, per chiudere ciò che è stato lasciato in sospeso. Poi rientrerà definitivamente nel segno più avventuroso dello Zodiaco e troveremo, alla fine del transito, che molti Sagittario saranno cambiati o avranno cambiato molte cose intorno a loro. Stessa sorte, ma per vie diverse, toccherà ai Gemelli, alla Vergine e al segno dei Pesci.
Buon transito.

Annunci

3 pensieri su “Saturno in Sagittario

  1. Questo transito in scorpione in congiunzione al mio ascendente , al nodo sud e a Nettuno mi ha sconvolto la vita…..Attraverso un disagio gravissimo di mio figlio ho rivisto e corretto la mia “persona”, sono maturata tantissimo e ho fatto un’analisi lucida, dolorosa ma necessaria al mio cammino karmico. Mio figlio non è ancora “guarito” ma è migliorato. E’ proprio vero che Saturno è il Signore del Karma! E lo temo ancora visto che andrà a opporsi al mio Marte e al mio Sole!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...