Perché scegliere un segno per la vita (ma anche no!) versione maschile I parte

Non che siate proprio convinti dentro, in fin dei conti state benone come state, ma lo fanno tutti, e allora vi adeguate e convincete che anche voi dovete mettere la testa a posto e mettere su famiglia. La cosa però deve essere cotta e mangiata, prima che ci ripensiate quindi partite subito alla conquista e…

ARIETE: Neanche a farlo apposta incontrate la donna adatta a voi e al caso vostro. Una che non bada alle smancerie ma va dritta al sodo, come fa un po’ comodo a voi. La donna Ariete è proprio tutta natura, pane al pane e vino al vino, certo non è una gatta morta come molte vostre conquiste. Lei non vi nasconde nulla di quello che pensa, non ama i rituali lunghi, le piacete e questo basta per convogliare a giuste nozze. Ma che fortuna, vero? In un mese avete abbattuto i tempi che normalmente vi avrebbero occupati per un paio di anni minimo! Vi piace questa donna, una combattente, una che sa sempre quello che vuole e lo dice senza peli sulla lingua, una con una verve polemica che… ma neanche i cani! No, vostra madre non la sopporterà mai, lei sogna per voi santa Maria Goretti e voi le portate Sgarbi con la gonna?! Non si può fare. Peccato! Vi aveva fatto risparmiare tempo ma non è cosa, va bene che l’amore non è bello se non è litigarello ma vi volete accasare mica fare un corso di kickboxing! Decidete di andare avanti e fortunatamente conoscete una donna…

 

TORO: Ecco, i tempi risparmiati con la donna Ariete, li recuperate con gli interessi con la donna Toro. Bella, sensuale, godereccia, oh beh, questa è la donna giusta per voi, dove la trovate più una donna così? Detto fatto, andate a vivere con lei che vi coccola tra le leccornie culinarie e le coccole da letto. Bella vita! Ottio, sì, però qualche volta mentre fate la spola tra la cucina e la camera da letto vi fermereste volentieri sul divano in sala, birra alla mano a guardare la Champions League come stasera ad esempio. No, niente, siete nelle sue mani e per quanto siano mani meravigliose, qualche volta ne fareste a meno. Ahhh la birra con gli amici, la partitella a calcio, la moto gp , solo vaghi ricordi che si susseguono nella mente mentre il vostro giro vita cresce con i bomboloni preparati dalle dolci manine della Torellina. Ohibò non ce la fate più, vi state impigrendo fuori e dentro, mangiate l’ultimo boccone preparato da lei e la salutate, dovete fare movimento prima che vi venga un infarto. Ed ecco che, correndo nel parco, conoscete la donna…

GEMELLI: Caspita che donna! Bellissima, non sapete nemmeno quanti anni abbia, 30, 40? Boh! Ne dimostra comunque 20, se non altro di testa. Parla come un registratore, cioè non smette mai e se non parla ride ma la cosa vi piace, vi rallegra, vi conquista. E poi è davvero intelligente, la bellezza passa ma questo resta e voi annotate un punto in più per la nostra Gemelli. Convintissimi che sia lei la donna per voi, orgogliosamente la fate conoscere ai vostri amici, sciuri che piacerà e infatti… piace a tutti e la cosa vi sfugge di mano! Non capite se ci è farfallina svolazzante o se ci fa questa donna che tanto vi piace. Cosa sono tutti questi ammiccamenti che regala a destra e a manca?! Ma che davvero davvero? No, non è possibile, vicino a lei passate da playboy a essere quello con un cesto di lumache in testa. Non è per voi, la salutate con tanti discorsi l’uno dentro l’altro come vasi cinesi e due risate insieme, praticamente nel modo che piace a lei, e andate avanti finché conoscete una donna…

 

CANCRO: Basta poco per capire che avete incontrato la donna che fa per voi e che piacerà di sicuro a mammà. La donna Cancro è l’emblema della donna di casa, si cura di voi, della casa e già la immaginate come la madre perfetta dei vostri figli. Questo è quello che conta, ci vuole una donna così. Ma avete un po’ di tempo, non è che vi sposate domani e anche se il giorno dopo averla conosciuta lei vi ha anticipati e fissato già le nozze, potete ancora godervela un po’. Ottio, vorreste godervela un po’ ma lei è già entrata nella parte, è già moglie e madre. I figli non ci sono ancora e fa le prove tecniche di trasmissione con voi. Da uomo, amante e sex symbol diventate un peluche da spolverare, vestire, pettinare, accudire, sgridare, richiamare, mettere al letto dopo avervi costretto a lavarvi i denti e cambiare il pigiama perché lo indossate da ben tre giorni. Ma non è proprio cosa! Siete un uomo mica un bambino! Disdite subito le nozze e fuggite a gambe levate, una madre ce l’avete già, voi volete una donna e incontrate una…


TO BE CONTINUED…

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...