Marte in Sagittario

Tempi e modi nuovi per il nono segno dello Zodiaco. Passata la tempesta saturnina lunga due anni e mezzo, ecco che arriva adesso il grande generatore di energia dello Zodiaco, Marte! Avventura, esplorazione, movimento, energia, passione, saranno tutte parole d’ordine di questo transito in Sagittario per i prossimi due mesi. Era proprio quello di cui necessitava il segno più avventuroso che purtoppo, con il passato transito di Saturno, aveva perso buona parte di quella voglia di osare che lo contraddistingue. Da sottolineare il trigono che Marte farà a Urano in Ariete il prossimo 11 marzo. Giorno caldo con una grande energia in movimento da tenere sotto controllo.

Intrecci planetari di Marte in Sagittario

Marte, quest’anno, ha dedicato molto del suo tempo a soggiornare nei segni dello Scorpione e del Sagittario. Da pochi giorni è di nuovo nel 9° segno dello zodiaco e, man mano che i giorni passeranno, formerà aspetti da tenere in considerazione perché è un Marte segnato dall’elemento fuoco quindi energico, fiero, iroso, avventuroso!
Il 6 agosto si formerà la quadratura con Venere appena entrata nel segno della Vergine (ma questo potrebbe essere un aspetto stimolante)
il 24 agosto si congiungerà a Saturno (e qui se le cose non vanno, si definiranno una volta per sempre)
il 26 agosto si perfezionerà la quadratura a Nettuno (attenzione alle infezioni, per esempio al mare per via delle nostre acque non sempre pulite, spesso infestate di meduse)
il 12 settembre sarà in quadratura a Mercurio (capirsi con calma sarà una sfida)
il 13 settembre sarà in quadratura al Sole (lui o l’altro? questo è il problema!)
il 17 settembre sarà in trigono a Urano (l’altro, non c’è dubbio!)
il 19 settembre sarà sestile a Venere (la scelta dell’altro era quella giusta)