Classifica astrologica 2019

Fare le classifiche non ha mai completamente senso perché ogni segno ha sempre, durante un anno, dei periodi fortunati e scorrevoli ma non è neanche completamente sbagliato farle perché le geometrie astrali si pongono sempre in modo da favorire di più qualche segno un anno per poi favorirne altri l’anno successivo.
Per questa classifica ho tenuto conto dei transiti dei pianeti lenti, degli aventuali anelli di sosta dei pianeti veloci, delle eclissi e del peso specifico di un transito per ogni segno.
Via alla classifica!
12 posto Bilancia
11 post Gemelli
10 post Vergine
9 posto cquario
8 posto Cancro
7 posto Pesci
6 posto Ariete
5 posto Capricorno
4 posto Toro
3 posto Leone che si libera dalla quadratura di Giove che va in trigono e si libera del lunghissimo anello di sosta Marte in opposizione
2 posto Scorpione che ha sì Urano in opposizione ma anche il trigono di Nettuno, il sestile di Saturno e Plutone e Giove in casa seconda
1 posto Sagittario che non ha nessun astro contrario tranne Nettuno che però è un pianeta lentissimo e ha Giove, il suo governatore nel segno!

Annunci

Saturno cambia segno

Il 21 dicembre prossimo Saturno, il grande Vecchio, cambia segno e dal Sagittario passa al segno successivo, il Capricorno. Sono stati quasi tre anni di convivenza con un’energia che il Sagittario, figlio di Giove, non conosce e che quindi ha dovuto imparare presto a utilizzare. Ma Saturno alla fine del suo passaggio premia sempre. Certo, con quel poco che resta visto che è un potatore di tutto ciò che non serve più a prescindere se noi ne siamo legati affettivamente o meno. Nel Capricorno Saturno è in domicilio dunque a casa sua. Il Capricorno si appresta ad una crescita progressiva e costante ma non senza sforzi. Gli altri segni che si avvantaggeranno di questo cambio di segno sono lo Scorpione, i Pesci, la Vergine eil Toro.

Oroscopo 2018

Ormai impazza già il toto-oroscopo per il 2018 per conoscere quale sarà il segno più fortunato dell’anno. Io preferisco pensare che ci saranno dei segni più agevolati dalle combinazioni astrali, la fortuna è un concetto troppo effimero mentre le occasioni vanno colte e presuppongono un’azione attiva. Bene, la mia classifica per il 2018 sarà di soli 6 segni, i primi. Gli altri, come ben immaginate, si sparpagliano tra il settimo e il dodicesimo posto ma poiché non voglio dare indicazioni in merito agli ultimi due posti, ho deciso di saltare la seconda parte della classifica. 🙂
1° Vergine che si libera di grossi fardelli e ha tante chances quest’anno
2° Pesci che, un po’ come la Vergine, si alleggerisce di pesi e responsabilità
3° Scorpione che ha una carica eccezionale che deve assolutamente sfruttare
4° Cancro che rivede la luce dopo qualche anno di disorientamento
5° Capricorno che inizia la sua scalata nella vita dopo essersi fermato per un po’
6° Gemelli che ritorna pian piano a godere della vita dopo tre anni difficili

Mercurio diretto

Oggi Mercurio, il pianeta connesso simbolicamente con gli spostamenti, i contratti, le comunicazioni, i fratelli, torna finalmente in moto diretto. Tutto riprenderà, pian piano, a muoversi e finalmente si concluderà quel contratto, quell’incontro, quel viaggio. Se ne avvantaggiano soprattutto i nativi Sagittario,  Gemelli,  Vergine e  Pesci.

Buon 2017 ai 12 segni

La fine dell’anno coincide, spesso, con la presunta classifica dei segni favoriti per l’anno seguente. Io, invece, vi dedico una canzone/poesia/ testo che per contenuto è assimilabile al vostro 2017:

Ariete: “La moglie dell’uomo che viaggiava nel tempo” Audrey Niffenegger (anello di sosta di Venere nel segno e Giove opposto)

Toro: “Tipi psicologici” Carl Gustav Jung (Plutone in trigono

Gemelli: “Ancora tu” Lucio Battisti (Giove in casa 5 e Saturno opposto)

Cancro: “The tempest” William Shakespeare (Plutone in opposizione, Giove in quadratura poi in trigono)

Leone: “Patience” Gun’s’Roses (Saturno in casa 5)

Vergine: “Niebla” Miguel de Unamuno (Nettuno opposto, Saturno in quadratura)

Bilancia: “Grandi speranze” Charles Dickens (Giove nel segno, Saturno in sestile, Urano opposto)

Scorpione: “Il mio sguardo è nitido come un girasole” Fernando Pessoa (Plutone in sestile, Nettuno in trigono e da ottobre Giove nel segno)

Sagittario: “Old and wise” Alan Parsons Project (Giove in trigono casa 11, Saturno nel segno)

Capricorno: “Vivere” Vasco Rossi (Plutone nel segno e da ottobre Giove in sestile)

Acquario: “L’amicizia di una donna” Michele Zarrillo (anello di sosta di Venere in casa 3, Giove in casa 11)

Pesci: “La quiete dopo la tempesta” Giacomo Leopardi (Saturno prima in quadratura poi in trigono. Giove in trigono da ottobre