Il cielo di novembre

Neanche il tempo di scrivere del cielo di ottobre che siamo alle porte di novembre. I pianeti che sono diventati diretti ad ottobre restano tali anche a novembre, cioè continua il trend positivo, la ripresa energetica un po’ a tutti i livelli. Anzi, i pianeti saranno anche nella loro forza maggiore perché avranno ripreso il loro passo. Siamo nel mese dello Scorpione c’è il rimescolamento delle energie, uno stato di fine delle indecisioni di una presa di coscienza di ciò che va eliminato e ciò che va tenuto. Dopo questo duro confronto con sè stessi, dopo la potatura delle relazioni che hanno finito di migliorarci arriva il periodo del Sagittario e tutto riprende quota. L’ottimismo ci guiderà verso scelte anche poco canoniche ma che ci renderanno felici.

Classifica astrologica 2019

Fare le classifiche non ha mai completamente senso perché ogni segno ha sempre, durante un anno, dei periodi fortunati e scorrevoli ma non è neanche completamente sbagliato farle perché le geometrie astrali si pongono sempre in modo da favorire di più qualche segno un anno per poi favorirne altri l’anno successivo.
Per questa classifica ho tenuto conto dei transiti dei pianeti lenti, degli aventuali anelli di sosta dei pianeti veloci, delle eclissi e del peso specifico di un transito per ogni segno.
Via alla classifica!
12 posto Bilancia
11 post Gemelli
10 post Vergine
9 posto cquario
8 posto Cancro
7 posto Pesci
6 posto Ariete
5 posto Capricorno
4 posto Toro
3 posto Leone che si libera dalla quadratura di Giove che va in trigono e si libera del lunghissimo anello di sosta Marte in opposizione
2 posto Scorpione che ha sì Urano in opposizione ma anche il trigono di Nettuno, il sestile di Saturno e Plutone e Giove in casa seconda
1 posto Sagittario che non ha nessun astro contrario tranne Nettuno che però è un pianeta lentissimo e ha Giove, il suo governatore nel segno!

Luna Nuova in Acquario

Quella di oggi è la Luna Nuova dell’anno del segno dell’Acquario. Un novilunio forte perché c’è anche Mercurio vicino al Sole e alla Luna ma anche  perché fa quadrato a Giove in Scorpione. I segni maggiormente coinvolti sono proprio l’Acquario e lo Scorpione ma anche il Leone e il Toro non sono immuni da quest’ondata di energia nuova e forse un po’ troppo dirompente. Basta non esagerare e ogni cosa prenderà la piega giusta.

Saturno cambia segno

Il 21 dicembre prossimo Saturno, il grande Vecchio, cambia segno e dal Sagittario passa al segno successivo, il Capricorno. Sono stati quasi tre anni di convivenza con un’energia che il Sagittario, figlio di Giove, non conosce e che quindi ha dovuto imparare presto a utilizzare. Ma Saturno alla fine del suo passaggio premia sempre. Certo, con quel poco che resta visto che è un potatore di tutto ciò che non serve più a prescindere se noi ne siamo legati affettivamente o meno. Nel Capricorno Saturno è in domicilio dunque a casa sua. Il Capricorno si appresta ad una crescita progressiva e costante ma non senza sforzi. Gli altri segni che si avvantaggeranno di questo cambio di segno sono lo Scorpione, i Pesci, la Vergine eil Toro.

Auguri Scorpione!

Con l’ingresso del Sole nel segno dello Scorpione, s’inaugura la grande stagione dello Scorpione che si protrarrà da qui ai prossimi due anni pieni. Auguri Scorpioncini!