Marte in Sagittario

Tempi e modi nuovi per il nono segno dello Zodiaco. Passata la tempesta saturnina lunga due anni e mezzo, ecco che arriva adesso il grande generatore di energia dello Zodiaco, Marte! Avventura, esplorazione, movimento, energia, passione, saranno tutte parole d’ordine di questo transito in Sagittario per i prossimi due mesi. Era proprio quello di cui necessitava il segno più avventuroso che purtoppo, con il passato transito di Saturno, aveva perso buona parte di quella voglia di osare che lo contraddistingue. Da sottolineare il trigono che Marte farà a Urano in Ariete il prossimo 11 marzo. Giorno caldo con una grande energia in movimento da tenere sotto controllo.

Venere trigono a Urano

Oggi, Venere, la dea della bellezza e dell’amore, che sta transitando nel segno del Sagittario, farà un aspetto di trigono a Urano in Ariete. L’inaspettato, fortunoso, può capitare all’improvviso, così come il colpo di fulmine o la notizia che ci ricarica di ottimismo. Urano porta sempre con sé una carica di energia esplosiva e per questo è guardato con un pizzico di sospettosità ma, l’aspetto di trigono toglie ogni tensione.
Possiamo aspettarci, con cauto ottimismo, una piacevole giornata!

Venere Urano, ultima chiamata.

Il 23 settembre, Venere a 19° del Leone, farà trigono a Urano allo stesso grado in Ariete. Trigono di fuoco, per la terza, ed ultima volta, a partire dallo scorso giugno. Venere infatti, ha già avuto un primo contatto di trigono con Urano il 29 giugno e il 19 agosto. Questo prossimo passaggio sarà dunque l’ultimo contatto positivo per quest’anno, tra la dea dell’amore e il pianeta dell’improvviso, del non meditato. A prima vista i due pianeti non hanno nulla da dirsi ma, a guardare bene, complice l’attuale retrogradazione di Mercurio, mi verrebbe da dire che Venere, dunque il cuore, dovrà prendere una decisione che potrebbe avere a che fare con situazioni passate. Venere in Leone parla di lealtà in amore, di chiari intenti sul fronte dei sentimenti, non dovrebbe essere dunque così difficile fare la scelta che si rimanda già da un po’.

Marte in Gemelli

Il 12 Maggio Marte, dio dell’eros, della guerra e di tutto ciò che genera passione, entra nel segno dei Gemelli. Di lì a pochi giorni, si congiungerà a Mercurio retrogrado, farà sestile a Giove in Leone e ad Urano in Ariete. Si sa, il fuoco ha bisogno di aria per accendersi e l’aria si riscalda con il fuoco. Si prospettano, dunque, giornate movimentate, dove difficilmente non ci si muoverà in qualche settore di vita per riaccendere la passione, d’altronde, gli appoggi planetari, ci sono tutti. A questo punto sarebbe opportuno invitare anche alla cautela perché con Marte di mezzo gli “incidenti di percorso” sono dietro l’angolo ma, a frenare l’ardore marziano, ci penseranno Saturno e Nettuno . Il primo rallenterà il moto accelerato di Marte mentre il secondo, forse, gli farà sbagliare obiettivo o lo confonderà nei propositi.

Venere in Gemelli

L’11 Aprile Venere uscirà dal suo domicilio in Toro per entrare nel segno dei Gemelli. Aria nuova, fresca, gioiosa, accompagna questo nuovo transito della dea della bellezza e dell’amore ma, purtroppo c’è sempre un ma, prima ci saranno da affrontare e superare piccole prove. La prima sarà, di lì a poco, l’opposizione a Saturno in Sagittario. Il grande vecchio non ama la leggiadria di Venere in questa posizione e le impone serietà, scelte consapevoli e ragionate a discapito di una minore allegria del cuore. Come se non bastasse, dopo l’opposizione a Saturno, Venere se la dovrà vedere con una quadratura a Nettuno nei Pesci. Le possibilità qui aumentano vertiginosamente, in realtà, è quasi tutto frutto di immaginazione e idealizzazione. Finalmente, dopo tanta confusione, arriva il grosso premio per la Venere più spigliata, allegra e gioiosa dello Zodiaco, il bel sestile con Giove nel Leone. La primavera nei cuori sboccia di tanti colori, torna l’amore, quello bello, e torna anche all’improvviso, quando magari non ce l’aspettavamo più. Venere infatti farà anche sestile ad Urano in Ariete!
Concludendo, la partenza sarà in sordina ma dalla terza settimana del mese di Aprile, si riapriranno i giochi e sarà tutto un divertimento come correre, saltellare e baciarsi nei campi, complice anche, finalmente, il bel tempo!