Transiti estivi

Continua, ancora per poco, il lungo (lunghissimo dal mio punto di vista e di tutti i Sagittario) transito di Venere in Gemelli. Ad agosto finalmente si cambia energia che da aria diventa acqua. Poca cosa? Mica vero! Considerando che Marte è in Ariete e quindi sarà in quadratura a Venere direi che si scaldano i motori… certo che d’altra parte la tranquillità non sembra tanto vicina considerato lo stellium di pianeti in Capricorno che non renderanno le cose semplici. Nonostante ciò credo che il solo cambio di energia sarà sufficiente a far ripartire situazioni stagnanti, a rendere la vita amorosa più pepata perché va bene la socialità gemellina ma passare a qualcosa di più emozionante non può essere poi così male!

Venere in Gemelli

Niente male questa Venere! Quest’anno farà stazionamento e retrogradazione nel segno dei Gemelli che, ricordo, ha visto ben 13 mesi di opposizione di Giove al segno. Considerato che veniamo da mesi e mesi di stellium in Capricorno, l’elemento aria dei Gemelli pare proprio una boccata d’aria per tutti. Visto il periodo di obbligatoria quarantena riprendere il contatto con la realtà con una Venere a cui piace flirtare mi sembra un buon incentivo a crederci ancora. Tutti i segni sono coinvolti da questo transito, in particolare proprio i Gemelli e il segno opposto del Sagittario. A breve arriverà anche Marte in Ariete e allora il passo dal flirtare al viversi fisicamente è davvero breve!

Venere in Gemelli

 Venere è un pianeta veloce, il suo transito in un segno dura all’incirca un mese per cui i suoi effetti sono piuttosto blandi ma l’ingresso di oggi nel segno dei Gemelli è piuttosto rilevante poichè questo sarà un anello di sosta che durerà fino ai primi di Agosto. Venere nel suo moto farà aspetti importanti, quadrerà al grado nel giro di pochi giorni Nettuno dal segno dei Pesci, Marte dal segno della Vergine, si congiungerà al Nodo Sud e farà sestile a Urano dall’Ariete. A metà giugno entrerà anche Giove nel segno dei Gemelli ma non ci sarà congiunzione col grande benefattore. Gli effetti potrebbero farsi sentire come un certo nervosismo di fondo che potrebbe spingere, soprattutto i nati Vergine, Pesci e Sagittario a rispondere agli stimoli esterni per esorcizzare una crescente insoddisfazione forse di relazione. Per l’Ariete invece potrebbe essere l’occasione da prendere al volo, un evento fortunato in vista di Giove che darà il beneplacito ad ogni iniziativa. I Gemelli stessi saranno galvanizzati ma dovranno aspettare l’uscita di Marte dalla Vergine per assaporare i dolci favori della fortuna amorosa. Và meglio al Leone e all’Aquario ai quali questo transito porta nuova verve. La Bilancia comincia a risalire la china, gli altri segni sentiranno lo stimolo in misura minore ma qualcosa di certo avvertiranno, se non altro la voglia maggiore di comunicare.