Venere in Leone

Venere è entrata in Leone e la stagione dei segni di fuoco prende formalmente il via. A dire il vero il Leone stesso ha avuto una discreta stagione per via del lungo transito di Venere in Gemelli che ha portato novità anche al segno dell’Ariete. Chi se l’è vista peggio è stato il Sagittario che però ora tira un respiro di sollievo e prende la rincorsa per il suo tempo migliore che è dietro l’angolo a venire quando Giove a dicembre passerà in Acquario. Buona ripresa ai segni di fuoco!

Venere Urano, ultima chiamata.

Il 23 settembre, Venere a 19° del Leone, farà trigono a Urano allo stesso grado in Ariete. Trigono di fuoco, per la terza, ed ultima volta, a partire dallo scorso giugno. Venere infatti, ha già avuto un primo contatto di trigono con Urano il 29 giugno e il 19 agosto. Questo prossimo passaggio sarà dunque l’ultimo contatto positivo per quest’anno, tra la dea dell’amore e il pianeta dell’improvviso, del non meditato. A prima vista i due pianeti non hanno nulla da dirsi ma, a guardare bene, complice l’attuale retrogradazione di Mercurio, mi verrebbe da dire che Venere, dunque il cuore, dovrà prendere una decisione che potrebbe avere a che fare con situazioni passate. Venere in Leone parla di lealtà in amore, di chiari intenti sul fronte dei sentimenti, non dovrebbe essere dunque così difficile fare la scelta che si rimanda già da un po’.

Venere in Leone

L’avevano annunciata in tanti e finalmente è arrivata, Venere, dal 5 Giugno, è entrata nel segno del Leone dove resterà, per via di un anello di sosta, fino ai primi di Ottobre. Presto, la dea dell’amore, farà dei superbi contatti con gli altri pianeti e questo significherà che l’estate sarà piuttosto movimentata dal punto di vista affettivo. Neanche a dirlo, i superfavoriti sono i Leone che però, paradossalmente, potrebbero sedersi e aspettare i ricchi doni che invece vanno cercati almeno un po’. I Gemelli si sentiranno alle stelle, anche per via della retrogradazione di Saturno in Scorpione. I Sagittario non si siederanno sugli allori come i cugini Leone, non è nella loro natura, e per questo meriteranno la palma d’oro dell’amore conquistato. Gli Ariete s’infiammeranno come cerini e, se non saranno in una relazione a fine estate, ci sarà da farsi due domandine sull’irruenza non controllata..
Bene anche i Bilancia, i Cancro, la Vergine e via via gli  altri segni zodiacali.
Meravigliosa Venere in Leone a tutti.

Ferragosto di fuoco

Venere, in Astrologia, rappresenta il desiderio, l’attrarre a sé, il piacere inteso sia come soddisfazione personale che come il suscitare interesse negli altri.
Il segno di fuoco del Leone ha una particolare attinenza, invece, al comando all’espressione della propria volontà. Il connubio tra i due, con il recentissimo ingresso di Venere nel segno del Leone dove transitano il Sole, Giove e Mercurio (ancora per poco), lo si potrebbe spiegare con questo felicissimo concetto che, condividendolo appieno, ho fatto mio da tempo:

“Tu sei il desiderio che dal profondo ti spinge. Così com’è il tuo desiderio così è la tua volontà, così com’è la tua volontà così sono le tue azioni, così come sono le tue azioni così è il tuo destino.”

Felice ferragosto di fuoco!
Daniela